Pisticci: approvata la progettazione del nuovo centro di raccolta rifiuti. I dettagli

La Sindaca di Pisticci (MT), Viviana Verri, comunica:

“Con delibera di giunta comunale n. 83 del 9 Luglio scorso, a seguito dell’Accordo di Programma con la Regione Basilicata relativo all’assegnazione di contributi finanziari a favore dei Comuni lucani per la realizzazione e l’ampliamento di centri di raccolta di rifiuti, abbiamo approvato la progettazione del nuovo centro di raccolta di rifiuti del comune di Pisticci”.

L’Assessore con delega all’igiene pubblica, Filippo Ambrosini, spiega:

“Il progetto è stato finanziato dalla Regione per un importo pari a 400.000 euro, e servirà a potenziare il servizio di raccolta differenziata attraverso la realizzazione di un centro comunale per il conferimento di rifiuti differenziati, di rifiuti ingombranti e RAEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche o semplicemente rifiuti elettronici).

Non è possibile, invece, il conferimento di materiale organico e indifferenziato.

L’ecocentro verrà realizzato a Pisticci nella zona sottostante al palazzetto dello sport, un’area che, pur essendo facilmente raggiungibile dai cittadini, è ubicata ad una distanza dal centro abitato tale da non arrecare alcun disagio ai residenti”.

La Verri commenta:

“Si chiude nel migliore dei modi una vicenda davvero paradossale.

Partecipammo all’Avviso Pubblico regionale nel 2018 e la prima graduatoria approvata dalla Regione escludeva la nostra candidatura per una motivazione alquanto singolare, ovvero la mancanza di una firma sulla fotocopia di un documento d’identità allegato alla domanda di finanziamento.

Immediatamente chiesi alla Regione Basilicata e al Dipartimento competente il riesame in autotutela della Delibera, al fine di aggiungere il Comune di Pisticci tra gli enti ammessi a finanziamento.

La stessa Regione, successivamente, ha accolto l’istanza di riesame, riconoscendo la validità delle nostre argomentazioni e, con successiva delibera dello scorso marzo, ha finalmente approvato la graduatoria definitiva, inserendo il progetto del Comune di Pisticci tra quelli ammessi a finanziamento.

Ora siamo al lavoro con gli Uffici competenti per portare a termine l’iter amministrativo propedeutico all’avvio dei lavori di realizzazione del centro di raccolta, che sarà un utile supporto ad una corretta raccolta differenziata e permetterà di sopperire a molte criticità spesso evidenziate dai cittadini.

Ringrazio per il conseguimento di questo importante obiettivo l’Assessore all’igiene urbana Filippo Ambrosini, gli uffici comunali e quelli regionali per aver compreso la validità delle nostre osservazioni, avverso un provvedimento che escludeva ingiustamente da un beneficio importante non soltanto la nostra collettività, ma anche altri quattro comuni che, sulla scorta dell’accoglimento delle nostre osservazioni, sono stati ugualmente riammessi in graduatoria”.

a
a

METAPONTINONEWS.NET